Search
  • Crystal Ball

Tutto quello che devi sapere sull'aggiunta di annotazioni di Google Analytics


Cosa sono le annotazioni di Google Analytics? Come funzionano le annotazioni per Analytics? Come si aggiungono annotazioni in Universal Analytics, Google Analytics 4 e Google Ads? Dov'è l'opzione per aggiungere annotazioni in GA4? Come importare le annotazioni di Universal Analytics?


Google Analytics è la piattaforma di marketing più efficace. Tuttavia, per utilizzarlo in modo efficace e produttivo dipende da quanto sei vasto con le funzionalità disponibili sulla piattaforma. Naturalmente, i componenti vengono aggiunti per aiutarti con le tue analisi. Ma non tutti i marketer o analisti possono sfruttare tutte queste funzionalità, rendendo il lavoro difficile. Questo non deve essere. Esistono diversi strumenti che puoi utilizzare per migliorare i rapporti sui dati. Uno di questi è lo strumento per le annotazioni.


Questo post esaminerà cosa sono le annotazioni e come possono essere utilizzate in Google Analytics. Inoltre, spiegheremo come annotare i tuoi dati utilizzando uno strumento di annotazioni automatiche. Non è più una novità che la funzione delle annotazioni non sia abilitata in Google Analytics 4. Quindi, se stai migrando a Google Analytics 4, devi sapere come aggiungere le annotazioni. C'è uno strumento che può aiutare in questo e ne parleremo qui. Abbiamo creato questo post per mostrare agli utenti come aggiungere annotazioni in Google Analytics. Ma prima, cosa significano le annotazioni e come funzionano su Google Analytics?



Annotazioni in Google Analytics

Uno degli strumenti di Google Analytics meno conosciuti è l'annotazione. È, tuttavia, un dovere fondamentale e prezioso per ogni marketer. Le annotazioni sono uno strumento che può aiutarti a rimanere aggiornato su qualsiasi situazione che potrebbe influire sul tuo marketing. Inoltre, ti aiutano a tenere traccia del tuo Google Analytics consentendoti di prendere appunti pubblici o privati ​​sul grafico. Ti rendi conto che una semplice annotazione sul grafico temporale può farti risparmiare ore di pensieri eccessivi e stress per quanto riguarda la decodifica dei dati?


Qualsiasi utente con accesso a un profilo Google Analytics può lasciare note condivise o private direttamente sul grafico degli straordinari utilizzando le annotazioni. Utilizzando il principio di portare l'intelligenza ai dati, puoi acquisire l'intelligenza locale della tua azienda, che è la risorsa più costosa e facilmente persa di tutte. L'importanza delle annotazioni nei tuoi dati non può essere sottovalutata. Avrai accesso a approfondimenti che ti aiuteranno a lungo termine. Ecco tre vantaggi principali dell'utilizzo delle annotazioni per l'analisi dei dati:

  • Le annotazioni consentono di fornire risposte alle domande più importanti e di fornire conoscenze aziendali chiave aumentando la velocità di risoluzione dei problemi e facendo risparmiare tempo.

  • I dati sono più facili da afferrare con le annotazioni.

  • Le annotazioni aiutano i membri del team a ricordare e tenere traccia di eventi e condizioni.


Quindi, in pratica, le annotazioni non aggiungono valore statistico ai dati visualizzati. Non ti informano quanto è cambiato sul tuo sito o quante cose sono successe in un dato giorno. Tuttavia, forniscono un contesto vitale con cui valutare i tuoi dati. Possono aiutarti a determinare le probabili conseguenze delle tue azioni, così come le azioni di altri attori. Le annotazioni ti aiutano a capire perché ci sono picchi e depressioni nel traffico. Poiché collegano eventi e attività in una determinata data, possono aiutarti a capire perché i tuoi visitatori si comportano in modo diverso.


Per vedere le tue annotazioni su Google Analytics, vai su Amministratore. Scegli una vista di Google Analytics. Quindi, vai alla sezione delle annotazioni. Puoi sempre accedere alle annotazioni create da altri con visibilità condivisa e le tue con visibilità privata.


Come aggiungere annotazioni in Google Analytics

L'aggiunta di annotazioni in Google Analytics è relativamente facile, questo è il modo di Google (continua a leggere per vedere le opzioni in primo piano). Per includere un'annotazione nei tuoi dati, procedi nel seguente modo:

  • Accedi al tuo Google Analytics.

  • Vai al rapporto (che dovrebbe avere una sequenza temporale).

  • Fare clic sulla piccola scheda grigia sotto la timeline.

Add annotation

  • Fai clic su "+ Crea nuova annotazione".

Create new annotation in Universal Analytics

  • Seleziona una data a cui vuoi assegnare l'annotazione

  • Includi la tua nota.

Add your text to the annotation

  • Scegli la visibilità dell'annotazione tra Privata e Pubblica. Gli utenti con accesso "Leggi e analizza" possono solo creare annotazioni private.

  • Salva la tua voce.


annotation icon
this is your annotation

Tieni inoltre presente che se stai utilizzando lo strumento di annotazione di analisi di Crystal Ball, il processo è simile ma migliora ancora con l'annotazione automatizzata fornita con l'estensione di Chrome. Non è necessario impostare manualmente le innovazioni nei dati. La funzione di automazione rende le annotazioni veloci, arricchite, dettagliate e puoi sempre fidarti delle informazioni che raccogli. Quindi, sia che tu stia utilizzando Universal Analytics o Google Analytics 4, lo strumento di annotazione Crystal Ball funziona perfettamente.


Come aggiungere annotazioni in Google Analytics 4 (GA4)

L'abbonamento a GA4 è in aumento poiché molti esperti di marketing e analisti stanno migrando. Come abbiamo detto all'inizio di questo post che il nuovo Google Analytics 4 non ha annotazioni incluse. Ma c'è un modo per aggirare questo problema se non puoi farlo senza annotare i tuoi dati. Puoi ottenere lo strumento di annotazione Crystal Ball dal Chrome Store e installare l'estensione. La buona notizia è che non devi perdere tutte le annotazioni nella tua proprietà UA. Invece, puoi importarli direttamente nei tuoi nuovi dati GA4. Ecco come aggiungere annotazioni in Google Analytics 4 utilizzando lo strumento per le annotazioni di analisi dei dati di Crystal Ball:

  • Scarica l'estensione da Google Chrome. Installa e abilita.

  • Avrai una dashboard in cui puoi utilizzare tutte le funzioni disponibili per le tue annotazioni.

  • Apri, fai clic su "Aggiungi manuale" per aggiungere annotazioni manualmente.


  • Includi le informazioni sull'evento o sull'attività che desideri monitorare (nome, nome dell'evento e descrizione).

GA annotation insert your description

  • Sul grafico, fai clic sul punto rosso per aprire l'annotazione.

Google Analytics 4 annotation

  • Funziona anche su Universal Analytics e GA4

Google Analytics annotation (Universal Analytics)

  • Puoi anche caricare vecchie annotazioni utilizzando la funzione "Caricamento CSV". Copia le tue vecchie annotazioni in un file excel e caricale. Clicca su “scegli file” e allega il documento excel contenente le tue annotazioni.

Upload CSV list annotations to Google Analytics

  • Questa estensione di Chrome ti consente di abilitare l'annotazione automatica per tenere traccia e annotare eventi e attività che interessano il tuo sito web. Nella dashboard, fai clic su "Automazione" e attiva o disattiva le annotazioni automatiche per l'evento elencato.

Automate Google Analytics Annotation

  • Puoi anche integrare l'analisi dei dati con altri strumenti per migliorare le tue annotazioni. Questo può aiutarti a raccogliere maggiori e migliori informazioni sulle attività e sulle prestazioni del tuo sito web. Clicca su “Integrazioni” e segui subito.

Integrate Google Analytics annotations with tools

Annotazioni in Google Analytics 4

Coloro che comprendono il valore di Analytics concorderanno sul fatto che incorporarlo nella propria organizzazione sia un requisito. Molte aziende, grandi e piccole, si affidano a Google Analytics per comprendere meglio le preferenze dei consumatori e fornire una migliore esperienza al cliente. Per dirla in altro modo, le aziende stanno iniziando a cogliere il valore dello sviluppo di relazioni e preferenze personalizzate con i clienti per servire meglio i clienti. Milioni di aziende e organizzazioni stanno andando online per fornire un servizio clienti e clienti migliore e più efficiente. Le soluzioni di analisi digitale diventeranno ancora più importanti man mano che spendono una notevole quantità di denaro in marketing per un pubblico più ampio e stabiliscono una migliore esperienza aziendale.


Nonostante gli strumenti di analisi precedentemente accessibili, stanno emergendo alcuni nuovi modelli e sviluppi, indicando che gli attuali strumenti di analisi potrebbero essere obsoleti. Il comportamento dei consumatori e le politiche sulla privacy, ad esempio, sono cambiati radicalmente nel corso degli anni. Di conseguenza, è probabile che influiscano sulle regole e gli standard del settore, rendendo gli strumenti attuali inefficienti e lenti. Secondo un sondaggio di Forrester Consulting, le aziende di marketing e gli esperti di marketing attribuiscono un'elevata priorità al miglioramento delle loro soluzioni di analisi. Uno dei motivi è che le loro attuali soluzioni non forniscono loro dati completi sui consumatori, rendendo più difficile trarre informazioni più ampie.


Google Analytics 4 è stato rilasciato a causa dei fattori di cui sopra. Tuttavia, questo Google Analytics è più sofisticato ed è basato sulla proprietà App + Web, che è stata appena rilasciata in versione beta. Inoltre, la nuova versione presenta miglioramenti che la portano oltre Universal Analytics.


Altre caratteristiche dello strumento di annotazione di Crystal Ball Data Analytics

Abbiamo ricevuto ottime recensioni su questa estensione di Chrome. Attualmente, strumento di annotazioni per Google Analytics 4. Ha aiutato molto e siamo felici che gli utenti ora ottengano una migliore comprensione e approfondimenti nei loro rapporti. Ma, più di quanto richiesto, lo strumento offre funzionalità di annotazione migliorate che generalmente continuano a semplificare la creazione di report sui dati e la raccolta di informazioni dettagliate.

  • Puoi aggiungere annotazioni automaticamente.

  • Ricevi informazioni nella tua posta su modifiche al sito Web, avvisi di notizie, comunicati stampa, festività, ecc.

  • Potenzia i tuoi rapporti GA4 tramite annotazioni in blocco.

  • Copia e carica le tue vecchie annotazioni da UA alla tua nuova proprietà GA 4 tramite il caricamento CSV.

  • Puoi utilizzare lo strumento per integrare la tua proprietà di Google Analytics con altri strumenti di marketing come Google Ads, Trello, Slack, Mailchimp, ecc.


Quando aggiungere annotazioni

Le annotazioni sono un ottimo modo per contrassegnare tutte le date rilevanti nel rapporto. Crea annotazioni per eventuali modifiche che potrebbero influenzare i tuoi dati poiché forniscono un contesto. Ad esempio, è necessario aggiungere un'annotazione a tutto ciò che provoca un aumento o una diminuzione del traffico. In genere, puoi utilizzare le annotazioni per contrassegnare quanto segue:

  • Campagne e-mail che hai inviato o lanciato

  • Annuncio offline per un pubblico più ampio

  • Modifiche al sito Web, incluso un sito Web riprogettato o l'introduzione di contenuti ad alto volume

  • Campagne pubblicitarie digitali

  • Eventi e festività

  • Guasti del sito Web e problemi con il server

  • Qualsiasi evento ad attività che potrebbe influire sulla tua attività


Note finali

Speriamo che questo post abbia spiegato tutto ciò che devi sapere sulle annotazioni di Google Analytics? Le annotazioni sono importanti e funzionano molto nella tua analisi. E non importa se stai ancora utilizzando Universal Analytics o sei già migrato a Google Analytics 4, puoi comunque annotare utilizzando lo strumento di annotazione Crystal Ball. È un'ottima alternativa per le annotazioni in UA e può tornare utile anche per le annotazioni GA4. Stiamo lavorando per migliorare lo strumento delle annotazioni per avere funzionalità extra per un uso ancora migliore.

Sentiti libero di lasciare la tua recensione e non dimenticare di controllare più tardi per altri post.

27 views